Leggi ad personam ed auto-proscioglimenti

 

berlusconi falso in bilancio

Nel giorno in cui il Presidente della Repubblica Napolitano ha affidato un’incarico “esplorativo” per formare un nuovo governo che possa affrontare la questione delle riforme istituzionali ed elettorali a Franco Marini, arriva la notizia dell’assoluzione di Berlosco nel Processo denominato Sme.

La legge ad personam o vergogna sulla depenalizzazione del falso in bilancio, approvata nella passata legislatura dalla coalizione di destra capeggiata (guardacaso) proprio da Berlosco, ha raggiunto il proprio obiettivo.

Grazie alla furbata, Berlosco ha così oggi evitato di aggiungere al proprio curriculum giudiziario una ulteriore prescrizione, ed esce dal processo con un proscioglimento. “I fatti non sono più previsti dalla legge come reato” riporta infatti la sentenza emessa dal Tribunale di Milano.

Il Berlosco premier ha prosciolto, quindi, il Berlosco accusato!

Il Governo Prodi stava cercando di reintrodurre il reato di falso in bilancio, attraverso il decreto sulla sicurezza, ma grazie ai vari Mastella, Dini, Bordon, Fisichella e Turigliatto, l’Italia potrà essere consegnata nuovamente a questa gente per una nuova e, magari, peggiore stagione di leggi vergogna!

Nuova legislatura, stesso premier, nuovi processi da aggiustare?

Annunci

2 Risposte

  1. Disastro mondo: una relazione ampia, documentata, folta di numeri, di percentuali, di informazioni, di presidenti eletti, sui grandi problemi attuali del mondo, sul disastro mondo: l’immensa povertà (che è carenza di tutto) di tre o quattro miliardi di uomini, il mondo povero, i grandi pregiudizi dettati dalla superstizione che nasce in tutte le religioni, il sesso vissuto senza libertà alcuna, e che deve divenire sesso libero, le famiglie fonte di devianza, il Cristianesimo fatto servo delle monarchie, delle guerre, delle dittature, attraverso i secoli, che stenta a liberarsi, che non diventa un Cristianesimo dei poveri, come vorrebbe Cristo, i problemi dell’educazione, del femminismo (che è ancora limitato e sconfitto), della nostra Italia, i diritti degli uomini affermati e il più delle volte traditi, la devianza e la criminalità derise e ignorate dai magistrati, l’orrenda pena del carcere, che è da sopprimere, la “non pena” della morte, la vergogna degli Stati Uniti e di molti altri paesi. Nasce allora il bisogno di nuove utopie per fare crescere bene la Terra che oggi è un immane disastro.
    http://www.disastromondo.it/presidenteeletto.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: