Coerente con il padrone

Ed alla fine dopo tante chiacchiere anche Miccichè si è chinato al volere del padrone.

Cosa resta di questa vicenda: tanta propaganda e pure riuscita.

Complimenti alle menti che hanno partorito questa campagna pubblicitaria per Miccichè!

Dai commenti sul sito di Miccichè:

CRIBBIO CHE COERENZA!

  • “Non mi farò convincere a fare qualcosa che possa aiutare il cuffarismo a sopravvivere” (Miccichè 19 febbraio 2008)
  • “Il mio è un sogno che non intendo abbandonare.”(Miccichè 19 febbraio 2008)
  • “Vi confermo che, comunque vadano le cose, sarò schierato contro il cuffarismo.”(Miccichè, 20 febbraio 2008)
  • “Dobbiamo prometterci fermezza reciproca! Io prometto.” (Miccichè, 20 febbraio 2008)
  • “Non ne posso più di stare dentro i palazzi del potere che mi stanno togliendo la salute, ma non la grinta né la voglia di andare avanti fino in fondo!” (Miccichè, 23 febbraio 2008)
  • “Ho parlato con il Presidente Berlusconi ed ha capito il perché della mia battaglia VERA contro il metodo del “cuffarismo”, gli ho chiesto di non provare nemmeno di trattare ed invece di sposare la nostra battaglia e schierarsi con noi.” (Miccichè, 21 febbraio 2008)
  • “Sono con voi per la sfida, dura ma possibile, contro i nemici della Sicilia e contro gli amanti degli affari loschi!” (Miccichè, 21 febbraio 2008)

ASPETTIAMO LE PROMESSE DA PROSSIMO MINISTRO.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: