Sicilia: vietato abortire

Ci hanno segnalato un’inchiesta del centro di studi ed iniziative culturali “Pio La Torre”, che attraverso la rivista A Sud’Europa mette in luce quanto sia difficile abortire in Sicilia ed in particolar modo ad Agrigento.

Nell’unico ospedale della città – tra le altre cose si legge –il “San Giovanni di Dio”, tanto per fare un esempio, da più di un lustro per un’interruzione di gravidanza si deve attendere l’arrivo, una volta a settimana, di un medico di Mazzarino, in provincia di Caltanissetta. Non che manchi il personale: nel reparto di ostetricia lavorano ben 44 persone, di cui 13 medici e 10 ostetrici. Il problema è che nessuno di questi è riuscito a resistere al richiamo dell’obiezione di coscienza, tanto che, si racconta, ogni volta che una donna abortisce, una parte del personale del reparto si riunisce in preghiera nella vicina cappella per celebrare speciali “messe per la vita”. Ma guai a pensare che nell’Isola questa situazione riguardi solo Agrigento

L’inchiesta continua raccontando le difficoltà riscontrate in tutte le provincie Siciliane e si conclude con la segnalazione di un’insolita proposta lanciata e portata all’Ars da alcuni maggiorenti siciliani di Fi: un camposanto dei feti.

Non riusciamo a trovare migliore conclusione delle stesse parole usate da Dario Prestigiacomo, giornalista ed autore dell’inchiesta: “Del resto, come diceva il prete di Corrado Guzzanti, «a noi interessano i morti, mica i vivi».”

Per scaricare la rivista e leggere l’inchiesta integrale clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: