Il vero obiettivo dell’attacco a Travaglio? Chiudere Anno Zero

Il vero fine di tutta questa polemica sulla frasi lette da Marco Travaglio da un libro stampato ed in commercio già da parecchio tempo? Chiudere Anno Zero e dar vita ad nuovo editto di imbavagliamento.

Dopo l’istruttoria dell’Agcom, a carico di questa tesi arriva anche un “errore” del Corriere della Sera che scrive che le dichiarazioni di Travaglio su Schifani siano state rilasciate proprio ad “Anno Zero” e non, come è risaputo, a “Che tempo che fa”.

Marco Travaglio è un personaggio scomodo, scomodo per tutti, tant’è che si sta cominciando a buttargli merda addosso, per tentare di metterlo KO e cancellare anche questa piccola goccia nell’oceano del giornalismo italiano.

Lui resiste e querela, mentre intanto c’è chi giustamente si indigna con chi, in questa vicenda, avrebbe dovuto prendere tutt’altra posizione.

Annunci

9 Risposte

  1. Credo che stiamo dando troppa importanza alla vicenda Travaglio. Anche lui, come giornalista, troverà il suo tornaconto in questa falsa querelle. E intanto, ciò che ci manca sempre più, è un’informazione libera e una ciltura diffusa

  2. Provo sincero fastidio ogni volta che sento parlare Travaglio… Anche se spesso poi finisco per trovarmi d’accordo con lui. Mi urta il tono, mi urta come spesso giunga in maniera troppo semplicistica e poco argomentata alle conclusioni, che sono sempre accuse pesantissime e meritano di essere ben circostanziate, e non suggerite con poche battute e qualche efficace parolone.
    E’ quello che è accaduto anche alla famosa intervista da Fazio. In un Paese normale si dovrebbe cercare di capire perché ha detto quelle cose, fin dove sono vere, e se ci sono esagerazioni faziose (ne sono certo), quali sono. In Italia no, in Italia è un delitto parlare di certe cose. Travaglio è tutt’altro che un santo, la sua moralità è molto molto discutibile, malgrado sia probabilmente un cittadino onesto. Ma il solo argomento che mi convinca che le sue affermazioni fossero “criminose” è quello che dimostra la falsità delle stesse. E ancora non l’ho letto da nessuna parte.

  3. beh, se si crede a travaglio, si può anche credere che tutti i siciliani sono mafiosi…
    non so perchè, ma qualcuno potrebbe ritenerlo offensivo…

  4. Lefteca, hai ragione. Il problema e’ quello che ha detto e quello che potrebbe dire nei prossimi 5 lunghi anni. Allora bisogna azzittirlo subito. Lui e tutte le poche voci libere. Azzittire Travaglio e Santoro. Ridicolizzare il COMICO Grillo e non dargli importanza nemmeno se in 1 giorno raccoglie piu’ di un milione di firme, mai successo nella storia italiana. Per quant riguarda Di Pietro, si sa, e’ un estremista.
    Ho paura che l’Italia, paese parzialmente libero per quant riguarda l’informazione, rischia di scivolare sempre piu’ verso un tipo di societa’ orwelliana, ma molto meno triste di quella immaginata in “1984”, piena di simpaticoni come berlusconi, belle fiche come la carfagna e culi e grandi fratelli in TV.
    Nei miei post sull’argomento Schifani – Travaglio
    http://ale1980italy.wordpress.com/2008/05/11/prove-di-regime-censurare-il-giornalista-libero-marco-travaglio/
    e
    http://ale1980italy.wordpress.com/2008/05/13/ancora-due-parole-sul-caso-travaglio/
    ho commentato cosi’:
    Poveri italiani, scivolare in un regime comodamente seduti in poltrona col telecomando in mano…

  5. @caposkaw

    smettila di fare il troll, le tue parole si commentano da sole.

    Per chi non lo sapesse caposkaw è un “camerata”.

  6. @ Emanuela

    Troppa importanza al caso Travaglio? la libertà di informazione è il vero banco di prova di una moderna democrazia… il tentativo bipartizan di zittire i giornalisti liberi ed i magistrati indipendenti è di una gravità inaudita e meriterebbe benaltra attenzione e mobilitazione. I casi Travaglio-Santoro-De Magistris-Forleo sono il simbolo del nuovo corso del regime italiano. Governo e gran parte dell’opposizione daccordo sulla repressione delle voci e delle indagini che si levano contro la cosca dei politici.

    @ Io

    Conclusioni poco argomentate e sempliciste? moralità molto discutibile? Fino ad oggi nessuno è riuscito mai a smentire i fatti che racconta e questo mi sembra un sintomo molto evidente che dica la verità e quindi supporti molto bene le sue argomentazioni. Sul caso Schifani ha raccontato dei fatti che il signor presidente del senato ha il dovere di chiarire senza rifugiarsi in argomentazioni politiche. E poi mi piacerebbe sapere, invece, su quali argomentazioni basi il tuo giudizio sulla dubbia moralità di Travaglio. Sono proprio curioso di sapere…

    @ Lefteca

    Sei ancora convinto della petizione sulla Finocchiaro. Non pensi che abbia assunto posizioni inaccettabili sulla scelta al senato, sul voto utile, sul caso Travaglio, sul buonismo inciucista, sullo sbarramento alle europee per far definitivamente fuori la sinistra massimalista, ecc. ecc ???

    Un saluto

  7. @Freesud

    una frecciatina alla Finocchiaro nel pezzo la lancio, è evidente che la sua posizione che tutti si aspettavano non doveva essere questa.

    Il resto sono posizioni dell’intero Pd e non solo della Finocchiaro, per quanto riguarda lo sbarramento. Franceschini ha dichiarato che vorrebbero inserire uno sbarramento tale da eliminare le formazioni da 0,..-1% e consentire l’accesso a formazioni intermedie come la Sinistra Arcobaleno (o quello che sarà).

    Sono da sempre favorevole alla riduzione del numero di Partiti (mettendo assieme i più piccoli e non i più grossi!), dunque la proposta mi trova daccordo.

    Per quanto riguarda la petizione è stata creata perchè l’abbandono della Sicilia da parte della Finocchiaro ci sembrava un’offesa a tutti quelli che l’abbiamo votata, quindi non sono per niente pentito e la rifarei.

  8. lo metto citando ovviamente la fonte sul mio blog di cui mi piacerebbe averti se sei un utente splinder

  9. Come ulteriore prova alla tesi trattata in questo intervento, arrivano le dichiarazioni del sottosegretario con delega alle Comunicazioni Romani,per cui Travaglio è incompatibile con la Rai e Santoro è corrosivo.

    Quanto passerà da queste gravi parole alla normalizzazione della RAI ??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: