Il vergognoso raduno leghista e la Festa della Repubblica

Si è svolto come ogni anno a Pontida il raduno della Lega Nord.

Tra bandiere verdi, va pensiero ed esaltazione della purezza dei Padani si è vista anche qualche maglietta da buon Partito di Governo:

Sarebbe bello conoscere l’opinione dei post-fascisti alleati di Bossi come Fini ed Alemanno su questa vergognosissima maglietta.

Tema centrale della giornata: il federalismo fiscale ovvero ognuno decida come meglio crede di spendere i soldi in casa propria. Ma se lasciar decidere agli enti locali come spendere il proprio denaro è la soluzione a tutti i mali, allora perchè abolire (naturalmente a spese del Sud) la tassa più federalista che ci sia, ovvero quell’ICI che rappresentava per i Comuni (e quindi per gli enti LOCALI) una grande fetta delle entrate?

Senza tralasciare il fatto che Berlusconi debba ancora spiegare come farà a far convivere la riforma tanto acclamata da Bossi con la fiscalità di vantaggio di Lombardo, che è l’esatto contrario del federalismo fiscale.

Come ogni appuntamento leghista che si rispetti non poteva di certo mancare l’ormai classica minaccia di Bossi, che questa volta sembra non parlare di fucili, ma quantifica l’esercito padano in “centinaia di migliaia di uomini, forse milioni” e lancia l’ultimatum “o federalismo o l’attacco

Ma la perla della giornata spetta a Calderoli…. e come poteva essere il contrario?

Il Ministro della delegificazione del Governo Berlusconi 4 esclama: “non succeda di nuovo che una riforma approvata dal Parlamento ci venga fregata dal referendum”.

Ora il referendum è il più grande esercizio della Democrazia. E’ forse più democratico che meno di 1000 deputati nominati dalle segreterie di partito formulino una riforma oppure che tutti gli Italiani esprimano il proprio parere in merito?

Se 2+2=4 pare che la Lega sconosca la Democrazia, ma forse la paura è un’altra…la paura è che lo stesso Nord si rivolti contro l’egoismo leghista come già successo con il referendum del 2006.

Nel giorno della celebrazione della Festa della Repubblica non possiamo che gridare forte:

Viva l’Italia, unica, Repubblicana e Tricolore!

Annunci

6 Risposte

  1. Vergogna!!!

  2. Non è una più da tempo una giovane sorridente. Preoccupazioni e dolori ne ha vissuti in quantità.
    Quanti generosi genitori, compagni di vita e figli più o meno fedeli si son persi negli anni.
    Eppure, nel fiorire di rughe e segni sulla sua pelle, non vorrebbe perdere la speranza di una tranquilla e pacifica vecchiaia.
    Che diffidi allora dei falsi medici accorsi al suo capezzale, che sostituiscono, al placebo degli ultimi anni, occulti veleni presentati come elisir di lunga vita. E ricordi solo lo spirito della giovinezza e del suo simbolo di pace, lavoro e solida fratellanza.

    Lunga vita alla RES PUBLICA!

  3. […] Il vergognoso raduno leghista e la Festa della Repubblica (Blog Lefteca) […]

  4. Penso che molti non si sono accorti dell’assenza della Lega durante lo svolgimento della sfilata del due giugno e questa è stata una particolare circostanza, che può accendere vari pensieri. Quando è ‘ stato fatto notare il fatto, qualcuno frettolosamente ha riferito che era presente il rappresentante della Lega (chi?). Comunque stiamo vivendo un particolare periodo per la ns Repubblica ed io temo che è necessario vigilare sulle future riforme costituzionali, non vorrei che fossero del tipo “logo schifani”, a noi cittadini normali non serve. La regressione sociale è determinata da una diffusa e fondata sfiducia verso qualcuno. . . .quindi qualcuno nella politica riviva l’etica nel proprio comportamento.

  5. Mentre Silvio ne approfitta per la sua sfilata personale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: