La parodia dell’aeroporto fantasma di Agrigento continua … BOCCIATO!

Nuovo capitolo per la vicenda dell’Aeroporto fantasma di Agrigento.

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC) ha infatti BOCCIATO il progetto presentato dalla Provincia Regionale di Agrigento nel luglio del 2008.

In tutte le normali amministrazioni la prima cosa da fare all’indomani di un provvedimento del genere sarebbe stato prendere atto del fallimento di anni di cattiva gestione, prendere i responsabili delle varie scelte e mandarli a casa.

Ma siccome qui siamo in Sicilia e ci dobbiamo sempre differenziare dal resto del Mondo, c’è chi cerca di far finta di non vedere le responsabilità ed accusa gratuitamente di ostruzionismo l’ENAC, come se l’approvazione di un progetto di cotante dimensioni fosse una normale ruotine che dovesse passare con nonchalance.

Che ci aspetta ora??? Ancora anni ed anni di onerosi stipendi ad un CDA che trovi qualche altro posto non troppo pianeggiante in modo da poter effettuare altri 2,050 milioni di metri cubi di scavi e 1,727 milioni di metri cubi di riporti per poterci puoi costruire l’aeroporto?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: