L’Università pubblica a rotoli. Ecco come la vogliono affossare

Cliccando sul link è possibile scaricare una

presentazione della riforma Gelmini-Tremonti

che va letta ed inoltrata via mail a più gente possibile, la disinformazione è tanta, la verità passa attraverso internet!


PASSATEPAROLA!


PASSATEPAROLA!


PASSATEPAROLA!


Annunci

5 Risposte

  1. Che dire di noi AFAM, che già ci hanno affossato? i mass-media parlano di tutti i comparti, dalle scuole materne alle università. Parlano di come maestri e prof hanno il contratto scaduto da 10 mesi… il nostro è scaduto dal 2005, gli stipendi fermi dal 2003!!!! nessuno parla di noi e nessuno si chiede il perché… anche a noi tagliano i fondi del 40%, anche a noi tagliano il personale…. addirittura vorrebbero chiudere gran parte delle istituzioni (gelmini su conservatori: sono troppi, non ce ne facciamo niente).
    ola giuliazeta

  2. E’ detto tutto nella foto del primo cartello.

  3. lefteca, ma domani alle 9 ci sei? concetramento a lettere, partenza del corteo e arrivo a palazzo steri… mi raccomando!

  4. Mmm problemi logistici mi impediscono di esserci ( e questo mi dispiace tantissimo).

    Intanto la ministra ha disdetto la visita a Palermo

    http://palermo.repubblica.it/dettaglio/Ateneo-la-rivolta-dei-4-mila/1528565

  5. L’Universita’ italiana e’ in profonda crisi ormai da anni. I provvedimenti della Gelimini saranno dannosi oltre che inefficaci.

    Abbiamo redatto una proposta di indirizzo per la riforma universitaria e l’abbiamo pubblicata sul nostro sito: http://innovatorieuropeistlouis.wordpress.com/

    Speriamo di ricevere i vostri commenti e il vostro sostegno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: