Ribera, candidato Sindaco Udc candida la moglie e la madre contro se stesso. Esplode la polemica.

Riceviamo e pubblichiamo.

Da bambini molti di noi ci cascavano in continuazione: il gioco delle tre carte ci fregava sempre. Stavamo lì a guardare fino alla fine, a sperare di poter minimamente intravedere la carta giusta. Eppure perdevamo sempre, ma la speranza di vincere era viva in noi. Adesso siamo cresciuti e purtroppo il gioco delle tre carte l’abbiamo capito: ammesso e concesso che si faccia con onestà la percentuale di vincita è veramente bassa. Diciamo purtroppo, perché nonostante questo, ancora oggi, qualcuno ha la pretesa di spolverare i vecchi trucchetti da buon giocatore e riproporli nel gioco politico.

Ma noi siamo qui, uniti, per rendere noto che: ce ne siamo accorti e siamo indignati.

Alla Cortese attenzione della Stampa Italiana:

Noi elettorato attivo del Comune di Ribera(Ag) vogliamo denunciare le forti irregolarità nella presentazione delle liste per le elezioni comunali di fine maggio(30/31).  Con prepotenza politica, crediamo che diversi membri della realta‘ politica comunale locale abbiano palesemente raggirato alcuni dei principi fondamentali del sistema elettorale amminitrativo come quelli del rispetto della parita‘ di condizioni tra i diversi partiti e la garanzia del rispetto e presenza delle minoranze all’interno del governo comunale.

Direte voi:dov’è la novità?In effetti ormai è un luogo comune, in particolare per noi siciliani. Che ci volete fare, noi ci indigniamo ancora.

Ma veniamo ai fatti.Oggi, era il termine ultimo per presentare le liste elettorali. Il Comune di Ribera brulicava di gente. Anche se, fino a poco tempo prima, ancora non si sapeva chi fosse lo sfidante dell’unico e indiscusso candidato a sindaco Carmelo Pace (Udc), appoggiato da una super coalizione formata praticamente dall’appoggio di TUTTE le forze politiche presenti sul territorio. Proprio cosi, da destra, sinistra , sotto e pure sopra. .Unico e indiscusso perché nessun altro, a quanto pare, aveva il coraggio o la possibilità di sfidarlo; anzi nello schieramento opposto(Pd) volevano addirittura appoggiarlo. Il carro del più probabile vincitore faceva gola a tutti! Con un solo candidato a sindaco, Pace per vincere avrebbe dovuto superare il quorum 50% + 1. Tuttavia: perchè rischiare che riberesi indignati non si recassero alle urne o consegnassero la scheda bianca? E bidibibù, come per magia, appare lui: Lillo Smeraglia (Udc)

Fino a poco tempo prima il sopracitato Smeraglia era pubblicamente un sostenitore dell’altro candidato a sindaco. Ecco i due sfidanti, pochi mesi prima, dietro la stessa bandiera.



(addirittura tra i messaggi della propria pagina di facebook invita i propri amici a votare per l’altro candidato!!) Che si sia trattato di una rottura? E come mai allora nelle liste di appoggio di Lillo Smeraglia ritroviamo nomi e cognomi dei parenti dell’avversario (In particolare delle MADRE e della MOGLIE) ? Avrà rotto anche con loro?

No, non lo ha fatto. Noi, cittadini riberesi, siamo impossibilitati a votare. Non abbiamo scelta.

Chiediamo pertanto alla stampa di assolvere ai propri doveri, rendendo pubblico il tentativo di raggiro strategico elettorale di questi politicanti. Ci asteniamo poiché ogni nostra preferenza alimenterebbe una pseudo vittoria a danno dei cittadini, mascherata da un imbarazzante perbenismo. E il gioco delle tre carte si ripete: potremmo scegliere ma la vittoria sarebbe solo un’illusione.

Tutti coloro che si sentono riberesi e liberi .


Sullo stesso argomento

Ribera, candidato “fantoccio” dell’Udc?

Annunci

3 Risposte

  1. non ci resta che votare Smeraglia…. almeno si da un voto di protesta a questi arroganti!

  2. con un poco di zucchero la pillola va giù diceva una nota canzone nel film di mary poppins a mio avviso questa è troppo grossa proprio non và voterò per me stessa solo cosi mi sentirò una persona LIBERA.

  3. è una vergogna!!!!
    chiamate striscia la notizia!!!!!!!!!!!protestate e nn piegatevi alle ingiustizie…. x.la sicilia , ma x ribera in questo caso nn esiste via di crescita!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! vergogna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: