Primarie a Ribera: dove, come e quando registrarsi per votare

Primarie Ribera

Il Comitato Organizzativo di Ribera per le primarie del Centrosinistra “Italia. BeneComune”  comunica che sarà possibile registrarsi all’albo degli elettori del Centrosinistra presso i locali siti a Ribera in Piazza Giovanni XXIII n.   nei giorni di: Venerdì 23 novembre 2012 dalle ore 09 alle 20, sabato 24 novembre 2012 dalle 09 alle 20 e Domenica 25 novembre 2012 dalle 08 alle 20.

Per registrarsi sarà necessario un documento d’identità, la scheda elettorale e un contributo di almeno 2 euro.

Una volta registrato l’elettore riceverà il certificato elettorale che gli permetterà di votare Domenica 25 novembre dalle ore 8 alle ore 20 sempre in Piazza Giovanni XXIII.

La partecipazione alle primarie è aperta a tutti gli elettori in possesso dei requisiti previsti dalla legge, che sottoscrivono il pubblico appello di sostegno della Coalizione di centrosinistra “Italia Bene Comune” e dichiarano di riconoscersi nella sua Carta d’intenti che può essere effettuato on line nel sito www.primarieitaliabenecomune.it.

Possono partecipare al voto i cittadini dell’Unione europea residenti in Italia e di altri Paesi in possesso di regolare permesso di soggiorno e di carta di identità. I giovani devono aver compiuto 18 anni  entro il 25 novembre 2012. Per esercitare il diritto di voto bisogna sottoscrivere il pubblico appello di sostegno alla Coalizione di centrosinistra “Italia Bene Comune” e quindi iscriversi all’Albo degli elettori dal 4 al 25 novembre 2012 versando a copertura delle spese organizzative un contributo di almeno due euro.

L’ufficio elettorale rilascia un Certificato di elettore della Coalizione di centrosinistra “Italia Bene Comune”, valido ai fini della partecipazione alla tornata elettorale. Per essere ammessi al voto occorre esibire al seggio un documento di identità, la tessera elettorale e il certificato di elettore della Coalizione di centro sinistra “Italia Bene Comune”. Ogni elettore può esprimere un’unica preferenza in corrispondenza del candidato prescelto.

Non sono ammessi al voto per le primarie coloro che non abbiano sottoscritto il pubblico Appello e la Carta di intenti della Coalizione di centrosinistra “Italia Bene Comune” o coloro che svolgano attività politica in contrasto con la Coalizione di centro sinistra “Italia Bene Comune”.


L’eventuale secondo turno (se nessun candidato ottiene almeno il 50% + uno dei voti) si svolgerà domenica 2 dicembre 2012 dalle h. 08.00 alle h. 20.00.

La Sinistra di una volta: Enrico Berlinguer a Ribera (Ag) – 1983

L’on.Salvatore Cascio si rifiuta di rispondere ad una domanda su un pentito che lo accusa di aver ricevuto i voti della mafia

Il Deputato Regionale Salvatore Cascio, candidato sostenuto in prima persona da Totò Cuffaro alle ultime elezioni regionali, è accusato dal pentito di cosa nostra agrigentina Calogero Rizzuto, di aver ricevuto il sostegno della mafia.

Al giornalista che gli chiedeva una semplice dichiarazione in merito alla vicenda, il medico ha però risposto malamente:“non ti permettere più a farmi domande del genere”. Roba da regime…

Alla redazione di RMK,  che ha ricevuto anche la solidarietà dell’Assostampa, vanno i  complimenti per la fermezza e per aver comunque dato risalto alla vicenda.In un sistema di informazione ampiamente al servizio dei potenti, gli spiragli di libertà vanno apprezzati.Grandi!

 

Con Claudio Fava

C’è una Sicilia che non si rassegna a essere terra di rapina politica, che si batte per liberarsi dalle mafie e dai loro amici, che vuol stare dalla parte dei diritti e non delle elemosine, che preferisce i porti ai ponti, che vuole dire piuttosto che obbedire. C’è una Sinistra che questa Sicilia intende rappresentarla, fino in fondo. Con la passione civile e la coerenza dimostrata in questi anni, giorno per giorno. E’ questo il voto utile che ti chiediamo: un voto che ti rappresenta e che ti appartiene. Un voto per la Sinistra l’Arcobaleno.

N.B.:Al Senato scheda gialla. Si vota barrando il simbolo, non scrivere il nome del candidato sulla scheda

www.claudiofava.it

Anna Finocchiaro e Rita Borsellino a Ribera. Nenè Mangiacavallo designato Assessore Regionale alla Sanità

Giovedì sera 3 aprile arrivano a Ribera ANNA FINOCCHIARO, candidata alla Presidenza della Regione Sicilia nelle prossime elezioni regionali del 13 e 14 aprile e RITA BORSELLINO, esponente di spicco in Sicilia della Sinistra arcobaleno. L’appuntamento è per le ore 21 presso il Cine Teatro Lupo di Via Roma.

Intanto Anna Finocchiaro ha annunciato che in caso di vittoria, assessore alla Sanità sarà NENE’ MANGIACAVALLO. Un Riberese alla guida della Sanità in Sicilia potrebbe essere l’ultima speranza per le strutture ospedaliere di Ribera e di Sciacca che attraversano un grave momento di crisi.

Mangiacavallo è il secondo assessore ‘in pectore’ annunciato dalla Finocchiaro. In precedenza la candidata governatore aveva indicato in Rosario Crocetta, sindaco antimafia di Gela, il ‘suo assessore’ ai Lavori pubblici della Regione Siciliana.

Con Rita Borsellino candidata alla guida dell’Assemblea Regionale Siciliana, STA VENENDO FUORI UNA GRANDE SQUADRA!